RETTANGOLO K

L’ICONA” GENERA UNA NUOVA OPERA D’ARTE

Nella vita come nelle cose, da una rottura o da un taglio possono nascere processi di rigenerazione e una forma di bellezza e di perfezione nuova. Gessi, uscendo dalla sicurezza di un design considerato immutabile in quanto perfetto nella sua forma, ha osato spingersi oltre il consueto e consolidato, travolgendo la sagoma di Rettangolo con un taglio obliquo, una linea trasversale che la spezza, che ne sovverte la silhouette creando un angolo nuovo che, rievocando una “K”, ridisegna la iconica sagoma di Rettangolo. Il risultato è strabiliante: l’oggetto conserva la compiuta armonia della figura originaria, ma è nuovo, diverso, bellissimo.
Una nuova opera d’arte.

NUOVO, DIVERSO E BELLISSIMO

Le discontinuità negli oggetti come quelle della vita, vanno valorizzate con una linea di luce, poiché rappresentano la vera essenza di una storia. È per questo che da un taglio nasce una forma di bellezza ancora più potente: ciò che si spezza, diventa più prezioso perchè unico. 
Così è per Rettangolo K, il cui concept vuole che la forma perfetta e apparentemente immutabile del corpo di Rettangolo sia percorsa da una linea trasversale che la spezza, che ne sovverte la silhouette creando un angolo nuovo. Una nuova luce ridisegna la iconica silhouette di Rettangolo; Il risultato è strabiliante: l’oggetto conserva la compiuta armonia della figura originaria, ma è nuovo, diverso, bellissimo.

Commenta o fai una domanda !